Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto







Fisco, ecco i nuovi reati


Diverse le novità sul fronte dei controlli fiscali, sanzioni e reati. Non versare l’Iva sarà reato solo se il debito supera 250.000 euro nell’anno (anziché 50.000). Per le ritenute non versate, anche se non certifi cate, il reato scatterà oltre 150.000 euro nell’anno (anziché 50.000)

Arriva il via libera alla revisione delle sanzioni tributarie penali e amministrative. Il governo ha approvato ieri in via de- fi nitiva il decreto legislativo attuativo della delega conferita dall’art.8 della legge n. 23/2014. Diverse le novità sul fronte dei controlli fiscali, sanzioni e reati. Non versare l’Iva sarà reato solo se il debito supera 250.000 euro nell’anno (anziché 50.000). Per le ritenute non versate, anche se non certifi cate, il reato scatterà oltre 150.000 euro nell’anno (anziché 50.000).

Il reato di dichiarazione fraudolenta riguarderà tutti i contribuenti, e non solo quelli obbligati alle scritture contabili. Previste soglie di evasione più elevate per la punibilità penale della dichiarazione infedele. L’utilizzo in compensazione di crediti inesistenti oltre 50.000 euro sarà punito con la reclusione fi no a 6 anni (anziché fi no a 2).

Alcuni reati, come ricorda Italia Oggi, non saranno punibili se i debiti tributari saranno pagati prima dell’apertura del dibattimento o dell’inizio dei controlli Violazioni amministrative. Sui versamenti effettuati entro 90 giorni dalla scadenza, la sanzione sarà del 15%, anziché del 30%; ridotta all’1% giornaliero la sanzione per i ritardi fino a 14 giorni. Sanzioni per omessa dichiarazione dimezzate se la dichiarazione annuale è presentata entro il termine per la presentazione di quella successiva.

25/09/2015
redazione@paginemonaci.it
paginemonaci.it

Condividi su Facebook



Gambero Rosso
Con le testimonianze di Comau, Coster, Electrolux Italia, Palazzoli e Remazel
ECCELLENZA NELLO SVILUPPO PRODOTTO
L’evento del 4 marzo a Milano conclude la Campagna Nazionale Qualità Galgano 2019 e rilancia la nuova edizione

>> leggi

Guarda il manifesto










 


Università e imprese
Per il Rettore Francesco Bonini (LUMSA) "l'internazionalizzazione, basata su una chiara identità, è un importante motore di sviluppo culturale e aziendale"

leggi tutto



Sorgente Group Alternative Investment: la generazione degli immobili iconici
Sorgente Group Alternative Investment, attraverso le tre holding Sorgente Group Spa (Italia), Sorgente Group of America (Usa) e Main Source (Lussemburg) opera nei settori degli immobili, della finanza, del risparmio gestito, delle infrastrutture, dei restauri, alberghi e cliniche, comunicazione...

leggi tutto



Siamo logorati dalla speranza. È questo il problema di coloro che hanno cercato di difendere gli ecosistemi della terra...

leggi tutto


Copyright © 2019 Guida Monaci S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Sede: Via Salaria 1319 - 00138 Roma - Tel. +39 068887777 Fax +39 068889996
Capitale Sociale euro 1.688.769,00 - C.F. e Reg. Imprese Roma 00398260588 - P. IVA 00879951002