Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto







PMI: ecco come identificarle


Un termine spesso abusato anche per aziende che in realtà possono sembrare grandi ma in realtà rientrano nella fattispecie di PMI: Micro - Piccola - Media Impresa. Ecco una piccola guida.

La raccomandazione 2003/361/CE della Commissione, pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 124 del 20 maggio 2003, pag. 36, costituisce l’unico riferimento autentico per determinare le
condizioni relative alla qualifica di PMI
.

"La categoria delle microimprese, delle piccole imprese e delle medie imprese
(PMI) è costituita da imprese con meno di 250 occupati, il cui fatturato annuo
non supera i 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro». Estratto dell’articolo 2 dell’allegato della
raccomandazione 2003/361/CE


La definizione di PMI opera una distinzione fra tre diverse categorie di imprese. Ciascuna categoria corrisponde a un tipo di rapporto che si può
stabilire tra un’impresa e un’altra. Questa distinzione è necessaria per avere un’immagine realistica della situazione economica di un’impresa ed escludere quelle che non sono vere e proprie PMI.

Le categorie sono le seguenti:

- impresa autonoma: se l’impresa è completamente indipendente o ha una o più partecipazioni di minoranza (ciascuna inferiore al 25 %) con altre imprese (cfr. pag. 16: «Sono un’impresa autonoma?»);

- impresa associata: se la partecipazione con altre imprese arriva almeno al 25 %, ma non supera il 50 %, si considera che il rapporto
sia tra imprese associate (cfr. pag. 18: «Sono un’impresa associata?»);

- impresa collegata: se la partecipazione con altre imprese supera il tetto del 50 %, le imprese sono considerate collegate (cfr.
pag. 21: «Sono un’impresa collegata?»).

Le soglie:

MICRO IMPRESA
< 10 DIPENDENTI
< 2 MILIONI DI FATTURATO (OPPURE)
< 2 MILIONI DI TOTALE DI BILANCIO ANNUO

PICCOLA IMPRESA
< 50 DIPENDENTI
< 10 MILIONI DI FATTURATO (OPPURE)
< 10 MILIONI DI FATTURATO

MEDIA IMPRESA
< 250 DIPENDENTI
< 50 MILIONI DI FATTURATO (OPPURE)
< 43 MILIONI DI FATTURATO




30/09/2019
redazione@paginemonaci.it
paginemonaci.it

Condividi su Facebook



Galgano
La Campagna Nazionale Galgano 2019 rilancia "Il valore etico della qualità": lotta agli sprechi lean organization e miglioramento continuo per l'eccellenza del Sistema Italia
Leggi




LA CAMPAGNA NAZIONALE ITALIANA SU “IL VALORE ETICO DELLA QUALITÀ"
di Mariacristina Galgano, amministratore delegato del GRUPPO GALGANO
Leggi












 


Università e imprese
Per il Rettore Francesco Bonini (LUMSA) "l'internazionalizzazione, basata su una chiara identità, è un importante motore di sviluppo culturale e aziendale"

leggi tutto



Sorgente Group Alternative Investment: la generazione degli immobili iconici
Sorgente Group Alternative Investment, attraverso le tre holding Sorgente Group Spa (Italia), Sorgente Group of America (Usa) e Main Source (Lussemburg) opera nei settori degli immobili, della finanza, del risparmio gestito, delle infrastrutture, dei restauri, alberghi e cliniche, comunicazione...

leggi tutto



Siamo logorati dalla speranza. È questo il problema di coloro che hanno cercato di difendere gli ecosistemi della terra...

leggi tutto


Copyright © 2019 Guida Monaci S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Sede: Via Salaria 1319 - 00138 Roma - Tel. +39 068887777 Fax +39 068889996
Capitale Sociale euro 1.688.769,00 - C.F. e Reg. Imprese Roma 00398260588 - P. IVA 00879951002